San Rocco 

Giovanni Francesco Guerrieri
(Fossombrone 1589 - Pesaro 1657)
<p>olio su tela</p>

<p>cm 106 x 180</p>

olio su tela cm 106 x 180
Inventario
69
Posizione

Il dipinto, date le dimensioni, era probabilmente concepito come sovraporta ed è cronologicamente riferibile al periodo in cui il pittore operò nel Palazzo Borghese a Campo Marzio, di proprietà di Marcantonio II Borghese. L'opera testimonia il gusto del pittore per l'osservazione della realtà, restituita attraverso le suggestioni mutuate dal mondo fiammingo e caravaggesco, come risulta dalla piccola natura morta in primo piano, dove si esalta la resa minuziosa dei dettagli, come l'intreccio della fiasca di vimini.

OPERE
RELAZIONATE

Giovanni Francesco Guerrieri
Giovanni Francesco Guerrieri