Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO ALLA GALLERIA BORGHESE


GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO ALLA GALLERIA BORGHESE

Il 25 e 26 settembre vieni a scoprire la Galleria Borghese e il ricco programma di iniziative che si svolge per le Giornate Europee del Patrimonio. Il tema scelto quest’anno è “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi” e il Museo ha coinvolto in attività co-progettate le associazioni che si occupano di persone con fragilità con le quali sono state già avviate relazioni continue e durature. 

 Costruire Comunità significa mettersi in ascolto dei diversi tipi di pubblico, compresi quelli considerati ai margini, nella consapevolezza di custodire un patrimonio comune che si vuole rendere leggibile a tutti per assicurare il diritto alla Cultura, uno degli obiettivi di un museo accogliente.

 Sabato 25 settembre il Museo è aperto anche la sera dalle 19.00 alle 22.00 (ultimo ingresso ore 21.00), al prezzo simbolico di 1 euro (salvo i diritti di prenotazione e le gratuità di legge). La prenotazione è obbligatoria: tel 06 32810 o www.galleriaborghese.beniculturali.it

 Sempre sabato il Museo ospita l’associazione di quartiere VolontAriaMente, attiva sul territorio con iniziative di carattere sportivo e culturale allo scopo di combattere emarginazione e isolamento di persone affette da disagi di carattere psichico. L’iniziativa è una lettura di alcune opere ispirate alla collezione Borghese a cui segue un lavoro di rielaborazione con pensieri e scritti personali da parte delle persone affette da disagio.

 Domenica 26 settembre alle ore 16 il Museo propone un’attività speciale: un percorso esperienziale dedicato al Cardinale Scipione Borghese in collaborazione con la ASL Roma 1 con cui è stata di recente firmata una convenzione. Persone che fanno parte dei percorsi riabilitativi del Dipartimento di salute mentale insieme a NOT EQUAL, associazione promotrice di progetti culturali e di inclusione sociale costituita in prevalenza da persone neurodiverse, parteciperanno ad un percorso esperienziale, all’aperto, dedicato al Cardinale Scipione Borghese, che all’inizio del Seicento avviò il riordino e l’abbellimento del parco con la costruzione del Casino Nobile, attuale sede del museo.

Tutti insieme nel nome di Scipione Borghese è il titolo del progetto che prevede l’esplorazione delle aree esterne all’edificio, raccontando storie tratte da documenti e testimonianze di personaggi e viaggiatori dell’epoca, preparando così i pubblici ad una visita consapevole della Galleria e delle sue straordinarie collezioni di arte e archeologia.

L’iniziativa è gratuita e la prenotazione obbligatoria, scrivendo a: ga-bor.accessibilita@beniculturali.it

In entrambe le giornate, per i visitatori più giovani, il Museo mette a disposizione la Piccola guida, pensata per bambini e ragazzi ed elaborata con un linguaggio, un formato e una grafica adeguati. Sono presentati 10 capolavori con contenuti essenziali, pensati per la visita comune, di adulti e di bambini/ragazzi. La Piccola guida è anche scaricabile qui nella versione italiana  e inglese .



Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa