Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Compianto sul Cristo deposto

Tisi Benvenuto detto Garofalo
(Garofalo o Ferrara 1476 - Ferrara 1559)


L’opera, che fu acquisita in Collezione alla fine del secolo XVIII, risente degli influssi delle pittura romana di Raffaello, rielaborati attraverso lo stile di Giulio Romano. La composizione riprende quella del Compianto, realizzato nel 1530 per la chiesa di San Francesco ad Argenta (oggi a Monaco), addolcendone tuttavia l’alta drammaticità secondo moduli più accademici.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 54 x 41


Inventario | 205

Posizione | Sala 11 – Sala ​della pittura ferrarese


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa