Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Cristo giovanetto

Montagna Bartolomeo
(Orzinuovi 1447 - Vicenza 1523)


Il dipinto era parte della eredità di Olimpia Aldobrandini. Già ritenuto di pittore ignoto e poi di scuola fiorentina, è stato riferito a Bartolomeo Montagna solo nel corso del Novecento. La tavola è stata posta in relazione con varie opere del Montagna dello stesso periodo


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 24 x 20


Inventario | 430

Posizione | Sala 20 – Sala ​di Psiche


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa