il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

Crocifissione tra i santi Cristoforo e Girolamo

Bernardino di Betto detto Pinturicchio
(Perugia 1454 ca. - Siena 1513)


È sconosciuta la destinazione originaria della tavola, forse la parte centrale di un’anconetta portatile che, per le ridotte dimensioni, è di sicura destinazione privata. Le sue perfette condizioni di conservazione permettono di apprezzarne la tecnica quasi miniaturistica, i colori smaltati e la nitida messa a fuoco dei particolari. L’atteggiamento narrativo e favolistico dell’artista, che lo spinge a ricercare continuamente effetti di prezioso decorativismo, non gli impedisce di aprirsi alle tendenze più moderne dell’arte.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 59 x 40


Inventario | 377

Posizione | Sala 9 – Sala di Didone


Periodo | '400


Tipologia | pittura