Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Gesù predica davanti Marta e Maria

Longhi Luca
(Ravenna 1507 - 1580)


L’opera, ricordata col nome di Federico Zuccari, compare nell’inventario del 1682, compilato per la divisione ereditaria tra i figli di Olimpia, Giovan Battista Borghese e Giovan Battista Pamphili. Il dipinto è copia di un celebre affresco, perduto,ma già presente nella cappella dell’importante famiglia dei Grimani a S. Francesco della Vigna a Venezia (1564), eseguito dal pittore ravennate Luca Longhi. Nella composizione l’artista ha diviso gli astanti: a sinistra gli uomini, dove è possibile riscontrare la presenza di veri e propri ritratti, a destra le donne, meno caratterizzate. Si noti sullo sfondo la presenza del tempietto circolare, probabile rimando al capolavoro di Bramante a S. Pietro in Montorio a Roma


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 29,5 x 58


Inventario | 145

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa