il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

Giuseppe e la moglie di Putifarre

Lanfranco Giovanni
(Parma 1582 - Roma 1647)


La tela documentata in Collezione dal 1693, riproduce l’affresco di Palazzo Mattei ( 1615). Rispetto a quest’ultimo tuttavia ,il dipinto presenta alcune varianti, come risulta sia dalla moglie di Putifarre, qui nuda,sia dalle tonalità qui limitate al rosso e all’ocra. Il soggetto raffigurato è tratto dalla storia di Giuseppe, che sfuggì al tentativo di seduzione della moglie del suo padrone Putifarre (Genesi 39, 7-18).


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 101 x 153


Inventario | 67

Posizione | Sala 19 – Sala di Elena e Paride


Periodo | '600


Tipologia | pittura