Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Il Calvario

Cesari Giuseppe detto Cavalier d’Arpino
(Arpino 1568 - Roma 1640)


Il dipinto, entrato in collezione tramite il sequestro al Cesari del 1607, non si mostra di alta qualità. Nel buio della notte la figura di Cristo crocifisso si staglia sul gruppo degli astanti, fra le quali in primo piano, è il gruppo delle Marie, di sicura mano del Maestro, mentre per il resto della composizione è stato avanzato il nome di un suo allievo, Giacomo Rocca (attivo a Roma tra il 1592 e il 1605).


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 67 x 53


Inventario | 172

Posizione | I depositi


Periodo | '600


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa