Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Il Salvatore benedicente

Della Porta Bartolomeo detto Fra Bartolomeo
(Prato 1472 - Firenze 1517)


La tavola fa verosimilmente parte del gruppo acquistato dal cardinal Scipione nel 1609 presso Giovan Paolo della Porta. Se l’impianto iconografico dell’opera, per la cui attribuzione è stato proposto dalla critica anche il nome dell’Albertinelli, recupera una tipologia codificata all’inizio del XVI secolo, la delicatissima resa formale e la gamma cromatica luminosa richiamano soluzioni più pienamente quattrocentesche.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola


Misure | cm 59 x 46


Inventario | 421

Posizione | Sala 13 – Sala della Fama


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa