Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

La visione di sant’ Agostino

ambito romano


L’alabastro, con l’altro con le Tentazioni di sant’Antonio, è citato in Collezione sin dalla fine del XVII secolo; le due formelle sono state poi riferite a Federico Zuccari. Tuttavia appare opportuno riferire più genericamente i due dipinti ad artista d’ambiente romano della seconda metà del Cinquecento.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su alabastro, cm 18,5 x 12,5


Inventario | 477

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa