il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

Madonna con Bambino

Salvi Giovan Battista detto Sassoferrato
(Sassoferrato 1609 - Roma 1685)


L’opera – assieme al Figliol prodigo di Guercino, al Redentore e alla Madonna del dito (mancante dal 1978) di Carlo Dolci e al Martirio di sant’ Ignazio di Antiochia di Cesare Fracanzano – è stata acquistata a Firenze nel 1818 ed è copia, seppure assai personale, della Madonna col Bambino (Madonna Mackintosh) di Raffaello, proveniente dalla raccolta del Duca di Orlèans. Dell’opera raffaellesca, purtroppo molto rovinata, esistono numerose versioni a significare l’enorme fortuna che questa aveva acquistato.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 69,5 x 55,5


Inventario | 382

Posizione | Sala 17 – Sala del Conte di Angers


Periodo | '600


Tipologia | pittura