Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Madonna con Bambino, San Giovannino e angeli

Filipepi Alessandro detto Sandro Botticelli
(Firenze 1445 - 1510)


Il dipinto è uno dei capolavori del Quattrocento fiorentino pervenuto in Galleria dalla raccolta del cardinal Salviati. Riferito a lungo negli inventari come opera del Ghirlandaio, la tavola va considerata come prodotto della bottega del Botticelli con interventi autografi del Maestro. Il tondo, di grandi dimensioni e riferibile alla devozione privata, riflette il ricco e raffinato mondo botticelliano.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | tempera su tavola, diam. cm 170


Inventario | 348

Posizione | Sala 9 – Sala di Didone


Periodo | '400


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa