Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Madonna con il Bambino, San Giovannino e un angelo

Vecellio Orazio
(Venezia ante 1525 - 1576)


Il dipinto, ricordato in collezione solo alla fine dei Seicento, è stato attribuito sulla base di confronti stilistici al figlio di Tiziano, Orazio, che aderisce pienamente, ma con scarse qualità tecniche, al linguaggio paterno. La composizione segue l’impianto tipico del linguaggio pittorico lagunare, che vede i personaggi stagliati fra il pesante tendaggio e l’ampia apertura di paesaggio.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 78 x 72,5


Inventario | 146

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa