Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Minerva in atto di abbigliarsi

Fontana Lavinia
(Bologna 1552 - Roma 1614)


L’opera, databile con certezza al 1613 per la ritrovata iscrizione vicino al piede del putto, è presente nella collezione di Scipione Borghese dal momento della sua esecuzione; venne eseguita certamente a Roma, città alla quale la pittrice rende omaggio attraverso la cupola di San Pietro visibile nello sfondo.Il dipinto raffigura Minerva, che ha appena dismesso le armi per indossare un abito femminile, per lei poco usuale. Sullo sfondo, in fuga prospettica l’asta, l’ulivo e la civetta appollaiata sul balcone, attributi consueti della dea guerriera.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 258 x 190


Inventario | 7

Posizione | Sala 10 – Sala ​di Ercole


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa