Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Ritratto del Cardinale Giovanni Ricci (?)

Pulzone Scipione, cerchia
(Gaeta 1544- Roma 1598)


Il dipinto non è rintracciabile negli inventari prima del 1790, dove compare con l’attribuzione a Scipione Pulzone. Nel personaggio può essere riconosciuto Giovanni Ricci (1498-1574), cardinale dal 1551, molto somigliante peraltro, agli altri ritratti che Pulzone eseguì del medesimo prelato. Tale identificazione rende impossibile l’attribuzione del quadro al Calcar precedentemente avanzata, questi infatti, che risulta già morto entro il 1550, non avrebbe potuto eseguire il ritratto dell’anziano Ricci, deceduto più di venti anni dopo. Tuttavia l’abbigliamento dell’uomo – dal tricorno nero e il robone col collo di pelliccia – rende il riconoscimento con il cardinale, solitamente in abito color porpora, non del tutto certo.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 40x34


Inventario | 158

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa