Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Ritratto di Donna

Licinio Bernardino, attribuito a
(Venezia 1485 - post 1549)


Il dipinto, già attribuito a Giorgione e alla sua cerchia, è stato ricondotto all’attività del Licinio e quindi in ambito lombardo, sia per il ricco costume della donna, con i capelli raccolti nella cuffia, sia per alcuni elementi stilistici vicini alla ritrattistica di Lorenzo Lotto. Un elemento riconducibile all’alto stato sociale della figura ritratta, è certamente il bianchissimo fazzoletto, esibito fra le mani, dove si nota un anello con piccola pietra nell’indice sinistro.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 84 x 79


Inventario | 143

Posizione | Sala 12 – Sala ​delle Baccanti


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa