il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

Ritratto di donna

dell’Abate Niccolò
(Modena 1512 - Fontainebleau 1671)


I lineamenti regolari e ben delineati della dama  presente nella collezione Borghese, richiamano da vicino i modelli di Girolamo da Carpi  e l’intensità della ritrattistica del Parmigianino. La giovane ritratta, elegantemente vestita e con i cappelli raccolti nella raffinata retina, non ha gioielli se non un orecchino con pendente di perla, che con i piccoli gelsomini portati nella scollatura, si mostrano simboli di castità, essendo entrambi attributi di Maria.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su pergamena applicata su tela, cm 48,5 x 37


Inventario | 77

Posizione | Sala 10 – Sala ​di Ercole


Periodo | '500


Tipologia | pittura