Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Ritratto di Francesca Sforza di Santafiora

Del Conte Jacopino
(Firenze 1510 - Roma 1598)


Il dipinto costituisce un’interessante testimonianza della fortunata attività ritrattistica esercitata da Jacopino Del Conte a Roma al servizio dei casati più in vista della città. Egli fu artista prediletto di papa Paolo III Farnese e lavorò soprattutto per i Colonna e gli Orsini. A quest’ultima famiglia è legato il ritratto in esame, recentemente identificato con quello di Francesca di Bosio Sforza di Santafiora, madre di Paolo Giordano I -poi sposo di Isabella de’ Medici – e vedova, come allude anche il suo velo, di Girolamo Orsini (morto il 3 novembre 1540). Il riconoscimento è stato possibile grazie alla replica conservata in palazzo Sforza Cesarini, in cui compare un’iscrizione con il suo nome.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su lavagna, cm 106 x 78


Inventario | 100

Posizione | Sala 16 – Sala ​della Flora


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa