Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Ritratto di Monsignor Clemente Merlini

Sacchi Andrea
(Roma 1599-1661)


Entrato nella collezione Borghese dopo il 1704, il dipinto proviene dalle collezioni Barberini. Clemente Merlini, esponente della cerchia barberiniana, è identificabile per l’emblema araldico, un’aquila sulla torre, visibile sulla sedia, per confronto con il sepolcro marmoreo di monsignor Merlini in S. Maria Maggiore. L’artista sembra evidenziare la dimensione meditativa e profonda del personaggio ritratto. Con pennello pastoso egli descrive un interno oscuro e fastoso, caratterizzato dalla grande chimera a ridosso della libreria.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 138 x 136


Inventario | 376

Posizione | Sala 18 – Sala di Giove e Antiope


Periodo | '600


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa