Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Ritratto di vedova

ambito veneto


Il dipinto può essere identificato con quello citato nell’inventario del 1833 con l’attribuzione alla scuola di Tiziano. Genericamente riferita più tardi a scuola veneziana, l’opera – seppure molto rovinata e con cospicue cadute di colore – appare vicina a tipologie di ritratto ancora quattrocentesche. La dama del ritratto è stata riconosciuta come vedova in ragione dell’età dimostrata e per il velo scuro sul capo.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 32 x 21


Inventario | 190

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa