il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

Ritratto femminile


Autore

ambito veneto

Tipologia

pittura

Periodo

'500

Inventario

76

Tecnica

olio su tela, 42,5x34,5

Posizione

I depositi

L’opera, ricordata in collezione come di scuola di Tiziano, è stata poi riferita a Jacopo Palma, Vincenzo Catena e al bergamasco Girolamo da Santacroce. Nessuna di queste attribuzioni pare convincente, ferma restando comunque l’ascendenza veneta del ritratto. La dama, con abito dall’ampio scollo quadrato, non mostra acconciature particolari – come nel caso del ritratto di Carpaccio – ma solo l’usuale giro di perle, attributo di castità e purezza