il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

San Francesco d’Assisi

Carracci Annibale, maniera
(Bologna 1560 - Roma 1609)


L’opera può essere identificata con quella segnalata nell’inventario del sequestro del Cavalier d’Arpino nel 1607. Il dipinto, probabilmente eseguito su influenza del cardinal Paleotti, autore a Bologna del Discorso intorno alle immagini sacre e profane, riveste un particolare interesse iconografico per il trattamento del tema dell’adorazione del Crocifisso. La conformità del soggetto a modelli e immagini largamente diffuse a Bologna e la non suprema qualità pittorica della tela non consentono di ascrivere il dipinto al catalogo di Annibale Carracci.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 47 x 36


Inventario | 290

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura