il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

San Giovanni Battista

Agnolo di Cosimo detto Bronzino
(Firenze 1503 - 1572)


Il dipinto è tra i primi acquisti di Scipione Borghese, come conferma il pagamento del 1610 per la sua cornice. Firmata in basso a sinistra, la tavola è uno dei dipinti più interessanti dell’artista, per la posizione in “contrapposto” della figura. Spiccano l’ovale perfetto del volto, lo sguardo assorto e la bocca morbida, ancora di matrice pontormesca.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 120 x 92


Inventario | 444

Posizione | Sala 9 – Sala di Didone


Periodo | '500


Tipologia | pittura