il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

San Sebastiano

Vannucci Pietro detto Perugino, copia da
(Città della Pieve 1450 - Fontignano 1524)


Ricordata dal Manilli nel 1650 come di Perugino, in realtà l’opera è replica antica del celebre San Sebastiano del Louvre realizzato dall’artista nel 1490. Il dipinto è impostato sull’equilibrio compositivo scandito dalla figura centrale del martire legato alla colonna, alle cui spalle, dietro all’inquadratura architettonica, è il tipico paesaggio umbro del Vannucci.

In Galleria di Perugino, o copie da sue opere, rimangono la Madonna col Bambino (inv.401), la Maddalena (inv.402) e il Ritratto detto di Alessandro Braccesi (inv.436).


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola cm 110 x 62,5


Inventario | 386

Posizione | Sala 9 – Sala di Didone


Periodo | '500


Tipologia | pittura