Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Santa Caterina d'Alessandria

ambito lombardo


La tavola, segnalata nel fidecommesso (1833) con attribuzione a scuola veneziana, è stata poi ritenuta di area lombarda e datata alla seconda metà del secolo XVI. La principessa Caterina, martire d’Alessandria, è raffigurata appoggiata al parapetto con alle spalle un paesaggio; accanto a lei sono gli attributi del martirio: la ruota dentata e la spada (di cui si vede solo l’elsa posta vicino all’iscrizione “Nympi”).


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 68 x 51


Inventario | 166

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa