Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Santa Caterina d'Alessandria

Galizia Fede, attribuito
(Milano 1578 ca. - 1630 ca.)


Il dipinto rappresenta S. Caterina, principessa d’Egitto, con lo sguardo al cielo, secondo i criteri di rispetto delle fonti, particolarmente seguite in quegli anni. La santa, attorniata dagli attributi del martirio – la ruota dentata e la spada con cui fu uccisa -, medita sulla lettura del libro; la sua regalità è espressa dalla ricchezza della corona, tempestata di perle e pietre preziose. L’opera è stata ricondotta a Fede Galizia anche sulla base della scritta “Fede” a grandi lettere sul libro, che sembra corrispondere più a una firma che non a una parola legata all’iconografia della santa.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 34 x 26


Inventario | 233

Posizione | I depositi


Periodo | '600


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa