Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Un bevitore

ambito fiammingo


Il dipinto, pur di non elevata qualità, venne riferito a Micco Spadaro. L’attribuzione da respingere, vede l’opera vicina a un ignoto artista ispirato a modelli fiamminghi. Il volto dell’uomo, solcato dalle rughe e dallo sguardo inebetito dal vino, appare vicino a una caricatura. L’opera è databile agli inizi del Seicento.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 27 x 21


Inventario | 103

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura




Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa