il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

La Maddalena

Carracci Agostino, seguace
Bologna 1557 - Parma 1602)


L’opera, menzionata per la prima volta nell’inventario del 1790, raffigura Maddalena penitente. Questo   soggetto si mostrò particolarmente fortunato nella pittura del Seicento, sia per i suoi profondi contenuti religiosi, sia per quelli profani, ispirati in particolare dai suoi atteggiamenti spesso ambigui.  Maria Maddalena sarà figura fondamentale nella Controriforma, nella polemica contro i protestanti a sostegno della necessità e della validità del sacramento della penitenza. 


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela, cm 52 x 49,5


Inventario | 48

Posizione | I depositi


Periodo | '600


Tipologia | pittura