il vostro Browser ha Javascript disabilito. Attivalo per vedere correttamente il sito

Amministrazione Trasparente


AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Il principio della trasparenza inteso come «accessibilità totale» alle informazioni che riguardano l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 come modificato dal Decreto Legislativo 25 maggio 2016, n. 97. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche. In particolare la pubblicazione dei dati intende incentivare la partecipazione dei cittadini al fine di assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative; prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità. Le disposizioni sulla trasparenza contribuiscono, infatti, a definire il livello essenziale delle prestazioni erogate dalle amministrazioni pubbliche anche ai fini di prevenzione e contrasto della corruzione e della cattiva amministrazione, a norma dell'articolo 117, secondo comma, lettera m), della Costituzione.

In questa sezione è possibile accedere ai dati, alle informazioni e ai documenti che riguardano la Galleria Borghese che a seguito del nuovo assetto organizzativo del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo è diventata un Istituto dotato di autonomia speciale, con conseguente autonomia scientifica, finanziaria, contabile e organizzativa disposto con Decreto del Presidente del Consiglio del 29 agosto 2014, n. 171 e successivi decreti attuativi, abrogato dal D.P.C.M 76/2019 abrogato dal D.P.C.M 169/2019 fatto salvo quanto previsto dai commi 2, 3 e 4 dell’art. 49 del citato D.P.C.M 169/2019.

Pubblicità, conoscibilità e conseguente fruizione dei documenti e delle informazioni sono quindi gli strumenti che permettono la soddisfazione del principio di trasparenza. Questo processo rende maggiormente attivo non solo il ruolo della Galleria Borghese, ma anche quello dell'utente visitatore che diventa protagonista nel ricercare le informazioni che ritiene più utili, esercitando il potere/diritto di richiedere, prendere visione ed eventualmente, ottenere copia dei documenti amministrativi.

Gli inserimenti e gli aggiornamenti vengono eseguiti tenendo conto delle disposizioni normative, del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità, elaborato sulle linee guida dell’Autorità Nazionale Anti Corruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche. I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e D.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.  Non è consentito utilizzare per fini di Marketing o di propaganda elettorale o comunque per ragioni non pertinenti alla trasparenza i recapiti, i numeri telefonici e gli indirizzi di posta elettronica del personale della Galleria Borghese.

L'Amministrazione si riserva la facoltà di segnalare all'Autorità Garante per la privacy i casi di utilizzo non corretto dei dati pubblicati per ragioni di trasparenza.

 

Principali riferimenti normativi in materia di Procedimento Amministrativo e di Trasparenza

  1. 241/90 "Nuove norme sul procedimento amministrativo".
  2. 150/2000 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle PA – creazione dell’ufficio URP ex art. 6".
  3. 15/2005 "Modifiche ed integrazioni alla legge 7 agosto 1990, n. 241, concernenti norme generali sull'azione amministrativa".
  4. 4/2004 c.d. Legge Stanca "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici".
  • CAD Codice Amministrazione Digitale – D. Lgs. n. 82/2005 e ss.mm.ii. "D. Lgs. n.235/2010".
  1. Lgs. 150/2009 "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni".
  • Legge 69/2009 "Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile".
  • Delibera CiVIT 2010 "Contenuti obbligatori per i siti della PA".
  1. 190/2012 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella PA".
  • Delibera Anac, n. 1310 del "Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016".
  • Delibera Anac, n. 141 del 21/02/2019 “Attestazioni OIV, o strutture con funzioni analoghe, sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 marzo 2019 e attività di vigilanza dell’Autorità”.

 

 

I dati personali pubblicati in questa sezione sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs. n.36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali

CONSULENTI E COLLABORATORI

BANDI DI CONCORSO

ENTI CONTROLLATI

SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E VANTAGGI ECONOMICI

BENI IMMOBILI E GESTIONE DEL PATRIMONIO

CONTROLLI E RILIEVI SULL'AMMINISTRAZIONE

SERVIZI EROGATI

OPERE PUBBLICHE

ALTRI CONTENUTI: CORRUZIONE

ALTRI CONTENUTI: ACCESSO CIVICO

ALTRI CONTENUTI: DATI ULTERIORI