Il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito.

Education

Didattica della Galleria Borghese


La Galleria Borghese è un Museo, aperto al pubblico e al servizio della società. Promuove la ricerca e la crescita culturale e contribuisce allo sviluppo sociale della comunità locale e della collettività.

Ha dunque tra le proprie finalità istituzionali l’educazione, lo studio e il diletto (enjoyment). Un tale progetto di crescita collettiva viene promosso, sostenuto e coordinato nell’ambito del Servizio Educativo che vanta una lunga tradizione e una storia importante.

Il Piano Annuale delle Attività Educative è lo strumento dedicato alla progettazione in questo specifico ambito di azione del Museo.

 

IL SERVIZIO EDUCATIVO della GALLERIA BORGHESE

Il Servizio Educativo della Galleria Borghese ha come obiettivo primario quello di promuovere il Museo come luogo di educazione al patrimonio e ai suoi valori. Lavora in maniera partecipata e condivisa con la società civile per rendere più comprensibili, fruibili e accessibili le proprie collezioni ai diversi pubblici.

 

L’EDUCAZIONE INFORMALE: L’ACCESSO AL PATRIMONIO

La promozione e la valorizzazione del patrimonio sono legate strettamente ai processi educativi di tipo “informale”, con attività rivolte ai diversificati​ interessi dei più vari target di pubblico.

FAMIGLIE

Una particolare attenzione è rivolta alle famiglie che visitano il Museo. A loro sono destinati gli itinerari tematici che raccontano in modo diverso le “Storie della Borghese”, pensati per diverse età, e perciò adatti anche ai più piccoli: presentano opere, artisti, e non solo, e invitano a partecipare attivamente alla narrazione.

  • Cari bambini vi aspettavo!

Durante il periodo delle festività natalizie anche i piccoli visitatori potranno fare un giro virtuale del museo e conoscere le tante storie che la Galleria Borghese racconta!

Cari bambini vi aspettavo! (Un risveglio tutto speciale a Galleria Borghese)

a cura di Marzia Di Tanna e Emanuela Mangia

 Un video animazione per bambini dai 4 agli 8 anni e le loro famiglie.

Virginia, la nipotina di Bernardino Licinio, tratta dal suo dipinto, Ritratto della famiglia del fratello, e il piccolo Sonno dell’Algardi esplorano quadri e sculture della collezione Borghese, spinti da quella curiosità tipica dei bambini, che li porta a notare alcuni particolari iconografici e a imbattersi in numerosi personaggi, come il Cardinal Scipione Borghese, con cui condividono avventure cariche di giochi e sorprese.

Puoi vedere il video qui

 

Una dama freddolosa

a cura di Micaela Carbonara e Fabrizia Puca

Il piccolo limone Giulio va a trovare la sua amica Margherita conosceranno una misteriosa fanciulla e il suo strano animaletto con un piccolo corno sulla fronte e la aiuteranno a riprendersi la sua collana portafortuna e a tornare nel suo palazzo: la Galleria Borghese!

Puoi vedere il video qui

 

  • Un bianco Natale alla Galleria Borghese: il teatro di marmo. Visite guidate per famiglie

La Galleria Borghese inaugura delle visite guidate rivolte alle famiglie durante tutto il periodo delle festività natalizie.

Il percorso propone la lettura di alcune sculture della collezione Borghese privilegiando l’osservazione delle emozioni e degli stati d’animo che esprimono.

Scopri di più visitando questa pagina

 

  • Le Storie della Borghese. Piccola guida

una piccola guida cartacea ai capolavori della Galleria Borghese, nella versione italiana e inglese, pensata per la visita comune di adulti e di bambini/ragazzi, in cui sono presentati 10 capolavori della Galleria Borghese con un linguaggio, un formato e una grafica adeguati. La presentazione della collezione è a cura di una guida di eccezione, il cardinale Scipione Borghese.

 

  • Facciamo che ero … Paolina

un pieghevole nella versione italiana e inglese , in cui i piccoli visitatori del Museo possono mettersi nei panni di Paolina, la principessa Borghese, e immaginare una storia, disegnare, o entrambe le cose.

 

  • Facciamo che ero … David

un pieghevole nella versione italiana inglese , in cui i piccoli visitatori del Museo possono mettersi nei panni di David, l’eroe che sconfisse il gigante Golia, e immaginare una storia, disegnare, o entrambe le cose.

 

  • Incantati alla Borghese. Sulle ali della Musica

un itinerario speciale in forma di opuscolo ideato per un’occasione speciale, la “Festa della Musica”, ma ottimo anche in qualsiasi altro giorno dell’anno: i visitatori (grandi e piccoli) saranno guidati alla ricerca di timpani e siringhe, lire e sistri, flauti e chitarroni, viole da braccio e da gamba, tromboni e corni da caccia. Saranno accompagnati dai suoni festosi dei satiri ma anche dalla musica di Apollo, ascolteranno, stupiti, il canto sospeso e bellissimo della Sibilla e rimarranno incantati dalla melodia di Orfeo.

 

  • Scusa, hai visto un drago?

un percorso speciale e divertente,  in forma di opuscolo, in italiano e inglese , all’interno delle sale della Galleria Borghese alla ricerca di animali “particolari” aiutati dagli indizi forniti dal personale di vigilanza. Si potranno trovare draghi in quantità, ma anche unicorni, cani a tre teste e simili: perché ogni Museo che si rispetti ha i suoi animali fantastici.

 

 

INIZIATIVE

La Galleria Borghese partecipa alle iniziative sostenute dal MIC, momenti di sensibilizzazione e di riflessione collettiva intorno al principio condiviso dell’educazione al patrimonio come elemento di coesione sociale e formazione civica, in piena accoglienza delle politiche europee.

Giornate Europee del Patrimonio

Festa dei Musei

Notte dei Musei

Famiglie al Museo

Museum week

Festa della Musica

Settimana della Cultura

PROGETTI SPECIALI

Il museo progetta inoltre iniziative e percorsi didattici pensati per pubblici diversi, inclusivi e socializzanti, destinati a creare momenti di esperienza partecipativa e a porre le premesse per rendere il Museo un luogo familiare, aperto, accogliente.

Open space – Spazio aperto. La Galleria Borghese si apre alla città

Ha già avuto due edizioni: è un progetto ciclico fondato sul principio dell’inclusione e dell’interscambio culturale

Per attività e progetti finalizzati ad ampliare l’accessibilità del museo si può consultare la sezione Accessibilità 

L’EDUCAZIONE FORMALE: L’OFFERTA DIDATTICA

La Galleria Borghese gestisce la propria offerta didattica grazie anche alla collaborazione con la società Gebart Spa, che si occupa di fornire un articolato programma di visite e percorsi tematici rivolto ai singoli, ai gruppi, alle famiglie e alle scuole di ogni grado.

Per info: clicca qui

Contatti

ga-bor.servizioeducativo@beniculturali.it



Newsletter

Acconsento al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa ai soli fini dell'invio della Newsletter ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali (GDPR). Se vuoi ulteriori informazioni consulta l’informativa