il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

Testa di Madonna

Pippi Giulio detto Giulio Romano, maniera di
Roma 1499 ca. - Mantova 1546)


Ritenuta a lungo copia di dimensioni maggiori della Madonna della Perla, l’opera è oggi considerata tra i prodotti della bottega di Giulio Romano eseguita sulle suggestioni di Raffaello e Leonardo. La resa del modellato del viso, delle chiome e del panneggio giustifica la sua esclusione dal catalogo del maestro.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tavola, cm 52,5 x 40


Inventario | 373

Posizione | I depositi


Periodo | '500


Tipologia | pittura