il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

Ritratto di Papa Giulio II

Sanzio Raffaello, copia da
(Urbino 1483 - Roma 1520)


Solo nel 1980 il dipinto è stato certamente identificato come copia dell’originale di Raffaello, anch’esso appartenuto alla collezione Borghese fino al tardo XVIII secolo e oggi presso la National Gallery di Londra. Rispetto all’originale, il quadro Borghese, collocabile in ambito romano, presenta un più netto chiaroscuro.


Scheda tecnica

Materia / Tecnica | olio su tela,cm 101 x 83,5


Inventario | 413

Posizione | Sala 9 – Sala di Didone


Periodo | '500


Tipologia | pittura