il vostro Browser ha Javascript disabilitato. Attivalo per vedere correttamente il sito

RACCONTI DA MUSEO


RACCONTI DA MUSEO

La Galleria Borghese, in collaborazione con l’Istituto Statale per Sordi, ha avviato da maggio 2019 il progetto pilota Racconti da Museo. Percorsi per sordi e udenti nella Galleria Borghese, articolato in due cicli di incontri, il primo, già concluso, dedicato a Bernini e il secondo a Caravaggio.

Il progetto delinea percorsi tematici all’interno della collezione, affidati a storiche dell’arte sorde e udenti segnanti, nell’ottica di creare, attraverso l’Arte, momenti di socializzazione e contribuendo all’abbattimento del pregiudizio nei confronti della disabilità. Un’iniziativa innovativa perché pensata per persone udenti e sorde insieme e realizzata quindi in simultanea in italiano e in LIS, Lingua dei Segni Italiana, per agevolare i rapporti interpersonali tra persone con diverse percezioni.

Mettendo al centro la Lingua dei Segni Italiana l’handicap scompare e in un contesto bilingue il museo si trasforma in utopia realizzando, seppur temporaneamente, un luogo dove l’inclusione diventa possibile e le differenze diventano ricchezza.

Il secondo ciclo dedicato a Caravaggio, iniziato a novembre 2019, sta per concludersi con l’ultimo incontro giovedì 20 febbraio. A partire dal nucleo di opere presenti nelle collezioni della Galleria, durante Racconti da Museo verranno proposti al pubblico confronti con altre opere del grande Maestro presenti a Roma. Un invito a continuare il percorso al di fuori dalla Galleria Borghese, in chiese e musei della città.

 

Ultimo appuntamento giovedì 20 febbraio dalle ore 18.00 alle 19.30.

Racconti da Museo proseguirà in primavera con altri percorsi tematici.

Per la prenotazione: ga-bor.accessibilità@beniculturali.it

 

APPROFONDIMENTI 

Comunicato stampa Racconti da Museo